Kasane e Chobe National Park

Kasane e il Chobe NP – 31/7/16

Trasporti
Visto che, coi mezzi pubblici, la strada da Maun a Kasane è piuttosto lunga, conviene trovare un safari che lasci direttamente in loco, anziché rientrare.
Da Kasane a Victoria Falls ci sono transfer organizzati dagli hotel, che costano sui 60 USD. Essendo io sola, ho usato i taxi. 50 BWP dal centro al confine, e poi 30 USD per Victoria Falls (Zimbabwe)

Dormire
Old House Kasane, in posizione centrale, vicino ai supermercati, ed affacciato sul fiume, con molo di proprietà, splendido al tramonto. 850 BWP. Bar con tetto di paglia, molto d’atmosfera.

Camera assai graziosa, ma un po’ cara.

Ottima colazione, con torte fatte in casa. Personale gentilissimo, ma un po’ imbranato, e lento a portare la cena. Hanno fatto casini con il conto (sempre meglio pagare subito le consumazioni, e tenere le ricevute) e nessuno è stato in grado di darmi info sui transfer a Victoria Falls. Per fortuna il mattino dopo era di turno una ragazza, credo il suo nome sia Sarah, sveglissima e pronta, che ha risolto tutto.

Mangiare
In centro città, ho visto alcuni fast food e ristoranti. Ho cenato all’Old House, 60 BWP per un pescetto di fiume, forse avrei dovuto tentare altri lidi.

Escursioni
Kasane sorge sulle rive dello Zambezi, nel lembo settentrionale del Chobe National Park. Gli stranieri vengono qui per ammirare la fauna intenta a rinfrescarsi e dissetarsi, percorrendo lin macchina un’unica pista che costeggia il fiume, oppure comodamente seduta in barca.

Le crociere sono relativamente economiche; qualsiasi albergo o backpackers le può organizzare, ma ci si può anche recare al molo principale, acquistando direttamente i biglietti dalle compagnie di navigazione. I costi sono sui 350 BWP + le tasse di ingresso al parco (100 BWP). Le star della crociera sono gli elefanti, che si abbeverano sulle rive, o attraversano il fiume a nuoto in cerca di nuovi pascoli.

Molti uccelli

e rettili

oltre che grandi erbivori

Tramonti magnifici

Impressioni
Purtroppo a Kasane le sistemazioni economiche scarseggiano, di più economico avevo trovato una tenda permanente al Thebe River Safaris (270 BWP), e poi la Bophirimo GH, (510 BWP), entrambi lontano dal centro.

Dopo l’immensa pena procuratami dalla vista degli elefanti asiatici, ridotti in catene e compulsivamente dondolanti, è stata invece una felicità enorme osservarli in Africa completamente liberi.

Precedente Atomi di Myanmar (Birmania) Successivo Delta Okavango e Maun